Lunedì 20 Novembre 2017
Migrantes online
Fondazione Migrantes
 Migrantes online - Archivio articoli - 2017 - Novembre 2017 - 14 novembre - In 58 sul veliero alla deriva: a bordo anche 16 minori  
Martedì 14 Novembre 2017 09:50

In 58 sul veliero alla deriva: a bordo anche 16 minori    versione testuale
Crotone – Questa volta il viaggio della speranza verso un futuro migliore per sé e per i propri figli è stato affidato ad un veliero di dodici metri, battente bandiera tedesca. È su questo natante che si sono imbarcati 58 cittadini extracomunitari, tra cui 33 uomini, 9 donne e 16 minori accompagnati, tutti di nazionalità curda irachena, con destinazione l’Italia. Il loro viaggio, carico di voglia di riscatto e di sogni, è finito al largo delle coste calabresi. È qui che un’imbarcazione della sezione operativa aeronavale della Guardia di finanza di Crotone intercetta il natante ed avvia immediatamente, così come previsto, le operazioni di soccorso e di recupero. È notte inoltrata tra domenica e lunedì, quando le fiamme gialle individuano il veliero. Sta solcando il mare ad un miglio dalla costa di Capo Colonna. Compresa la situazione, dal porto di Crotone salpano le imbarcazioni della finanza che, raggiunto il natante in mare aperto, lo scortano fino allo scalo crotonese dove si avviano le operazioni di sbarco e si effettuano le foto segnalamento. Contestualmente, si eseguono i controlli sanitari di routine da cui emerge che le condizioni dei profughi sono buone e non sembrerebbero preoccupanti. Una vera e propria “macchina dei soccorsi” che si attiva fino alle prime ore del giorno. A terra, infatti, insieme ai finanzieri, si attiva anche il dispositivo di accoglienza predisposto dalla Prefettura che prevede il coinvolgimento delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato. Concluse le fasi di controllo, i migranti sono condotti nella struttura di accoglienza Sant’Anna, mentre contestualmente vengono avviate le indagini del caso per accertare la presenza di scafisti a bordo. (Saveria Maria Gigliotti)
 
 
stampasegnala