Sabato 21 Luglio 2018
Migrantes online
Fondazione Migrantes
 Migrantes online - Archivio articoli - 2017 - Dicembre 2017 - 15 dicembre - Centro Astalli: lunedì l'inaugurazione dei nuovi locali della mensa per rifugiati  
Venerdì 15 Dicembre 2017 14:30

Centro Astalli: lunedì l'inaugurazione dei nuovi locali della mensa per rifugiati    versione testuale
Roma – Saranno inaugurati lunedì mattina, alle 11, i nuovi locali della mensa per richiedenti asilo e rifugiati del Centro Astalli. Interverranno Mons. Angelo De Donatis – Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma, Luigi Abete, Presidente BNL e P. Camillo Ripamonti, Presidente del Centro Astalli. Sono in media 300 i richiedenti asilo e rifugiati che ogni giorno accedono alla mensa del Centro Astalli. Lo scorso anno 20mila richiedenti asilo e rifugiati hanno usufruito dei servizi offerti in via degli Astalli 14a: mensa, docce, ambulatorio, orientamento socio-legale.
La mensa del Centro Astalli è storicamente il cuore dell’associazione. Per molti rifugiati è il primo approdo una volta giunti a Roma. La mensa rappresenta – spiega una nota - un punto di riferimento sia per i migranti forzati da poco arrivati in città e che sono alla ricerca di assistenza e orientamento, sia per coloro che vivono in Italia da anni ma non riescono a intraprendere un vero percorso verso l’autonomia. Sono ancora molti coloro che continuano a rimanere a forte rischio di esclusione sociale e cercano in un servizio di bassa soglia una risposta immediata a bisogni che vanno ben oltre la necessità primaria del mangiare. In particolare è stato possibile ampliare e organizzare al meglio lo spazio dedicato al centro d’ascolto e agli uffici amministrativi, si è aumentato il numero delle docce e si sono ridistribuiti i locali con i tavoli per il pranzo. Si è migliorato anche lo spazio in cui i rifugiati musulmani (che rappresentano circa il 75% degli utenti) possono raccogliersi in preghiera.
 
stampasegnala